NIKON presenta la nuova reflex ad alte prestazioni D780, e due eccezionali teleobiettivi

Il 2020 inizia alla grande per Nikon, che lancia la reflex ad alte prestazioni D780, e due eccezionali teleobiettivi, l’AF-S NIKKOR 120-300mm f/2.8E FL ED SR VR per fotocamere Reflex e il NIKKOR Z 70-200mm f/2.8 VR S per le mirrorless Nikon Z.

La Nikon D780 è la reflex a pieno formato perfetta per riprendere video e realizzare emozionanti fotografie. Dotata di sensore CMOS da 24,5 MP, processore EXPEED 6 e monitor LCD basculante da 2.359k punti, ha un veloce sistema AF ibrido per le riprese Live view e un sistema AF a rilevazione di fase a 51 punti rapido e affidabile per quelle con il mirino. Scatta fino a 7 fps con le riprese da mirino e fino a 12 fps nel modo Fotografia Live view silenziosa. Nelle riprese video, la D780 utilizza la risoluzione del sensore di immagine 6K per produrre sequenze 4K/UHD ad altissima risoluzione a 30p/25p/24p senza fattore di ritaglio.

Il teleobiettivoAF-S NIKKOR 120-300mm f/2.8E FL ED SR VR eccelle per lo straordinario potere risolvente e per le prestazioni autofocus, introducendo una gamma di lunghezze focali molto attesa. D’ora in avanti, i fotografi con fotocamere Reflex che desiderano scattare a 300mm non dovranno più essere legati a una singola lunghezza focale e nemmeno ridurre le prestazioni ottiche utilizzando un obiettivo zoom con un moltiplicatore di focale montato.


Il luminoso teleobiettivo NIKKOR Z 70-200mm f/2.8 VR S a pieno formato per mirrorless Nikon Z è perfetto per riprendere sport, eventi o reportage, coprendo tutti gli utilizzi di base per fotografie e video. La messa a fuoco è rapida, fluida e silenziosa. La nitidezza è eccezionale in tutto il fotogramma anche operando alla massima apertura e, per le necessità video, la variazione di lunghezza focale correlata allo spostamento di messa a fuoco sui piani è sempre all’altezza della situazione.